Nella sua prima vita avvocato, assistente universitaria, scrittr - Olga Marciano

Nella sua prima vita avvocato, assistente universitaria, scrittrice, e poi imprenditrice, nasce con una passione esplosiva per l146arte. Coraggiosamente decide di infrangere tutte le regole di una logica comune ed abbandona il suo lavoro ventennale per lavorare con l146arte a 360 gradi. Alle sue tele, chenbspsottendono spesso tematiche forti,nbspviene attribuita una particolare qualitagrave. I suoi dipinti 150 dicono 150 133 hanno un146anima, posseggono e trasmettono in chiunque li osservi, il respiro di chi li ha concepiti, lasciando percepire d146istinto, anche ai 147non addetti ai lavori148, forti e profonde sensazioni. Colpiscono i colori, vividi e netti, persino nelle sfumature gli sguardi di onesta sfida delle donne in essi rappresentate, in una femminilitagrave raccolta e mai sfrontata la pudica rappresentazione del sentimento di inadeguatezza verso le sofferenze il delicato straniamento di alcuni soggetti. L146artista, pur guardando la realtagrave con occhi incantati, sembra pronta a violare regole fossilizzate o convenzioni sedimentate per trovare strade alternative alla propria espressivitagrave ed alla propria prorompente creativitagrave, proprio come fa nella vita. Il messaggio egrave quello di una donna che ha conosciuto anche gli aspetti meno belli dell146esistenza, ma che non ha mai perso il suo senso del mondo e della realtagrave, la sua curiositagrave e, soprattutto, lo sguardo candidamente entusiasta con cui guarda il mondo. Una spinta a rompere le regole, sfidare, riflettere e far riflettere. Un messaggio forte che non consente compromessi. La Marciano ha attraversato varie fasi pittoriche, sempre caratterizzate da una forte personalitagrave e da una grande vocazione artistica, espressione di un ricco mondo interiore. Da un146arte fatta di grandi tele, su cui l146olio riempie di colore e calore i suggestivi volti di donna, ieratici ed immobili, ad un146arte multi-materica che valorizza e reimpieganbspogni cosa.nbspnbspAlcune delle sue ultime opere sono infatti arricchite da svariati materiali, quasi sempre provenienti da oggetti di scarto, sapientemente utilizzati e ben amalgamati nei soggetti. Egrave co-curatrice del Premio Internazionale di Pittura e Design Rifiuti In Cerca D'autore dedicato alle tematiche ambientaliste, grazie al quale si sono susseguite numerose Collettive in tutt146Italia, in occasione di eventi importanti Ecomondo di Rimini, La casa sensoriale a La Spezia, Mediterre a Bari, etc..Nel corso di alcuni eventi nazionali, in collaborazione con il socio artista, ha realizzato in loco delle installazioni e sculture di grosse dimensioni. Oltre alle numerose personali, si ricorda la partecipazione alle Biennali d146Arte Contemporanea di Firenze, Genova, Venezia e infine Salerno. Nel 2012 inizia un nuovo percorso, scegliendo una particolare forma di espressivitagrave,nbspche ha dato una svolta nel modo di presentare la sua arte. Si tratta di un format intitolato 147Talking And Sensory Paint148, la prima mostra sensoriale con quadri parlanti realizzata in Italia. Una nuova e suggestiva forma di fruizione dell146idea di un quadro, che va oltre il quadro, attraverso la voce ed i passaggi multisensoriali. Notevole egrave stato il riscontro di critica, stampa e pubblico. Nell'ottobre 2013, egrave la prima donna a ricevere il Premio alla Carriera Amarec. Nel 2014 dagrave vita con Salerno in Arte alla Prima Biennale d146Arte Contemporanea di Salerno della quale egrave co-curatrice. La sua ultima personale, Danni Di Donne, evento di apertura al Cartellone della Biennale di Salerno, egrave stata realizzata con la collaborazione di un team di attrici. Le tele e le voci gridano contro la violenza di genere, attraverso alcune storie tratte dalla cronaca vera di nove donne, interpretate con una forma espressiva di forte impatto emotivo. Da molti anni si dedica anche alla scultura, utilizzando esclusivamente materiali ecosostenibili e di scarto. La scorsa estate ha curato la direzione artistica di un evento in Costiera Amalfitana, particolarmente interessante, Minori Art Open Space, nel quale sono state esposte numerose sue sculture 147vegetali148. Olga Marciano - Nella sua prima vita avvocato, assistente universitaria, scrittrice, e poi imprenditrice, nasce con una passione esplosiva per larte. Coraggiosamente decide di infrangere tutte le regole di una logica comune ed abbandona il suo lavoro ventennale per lavorare con larte a 360 gradi. Alle sue tele, chesottendono spesso tematiche forti,viene attribuita una particolare qualit. I suoi dipinti dicono hanno unanima, posseggono e trasmettono in chiunque li osservi, il respiro di chi li ha concepiti, lasciando percepire distinto, anche ai non addetti ai lavori, forti e profonde sensazioni. Colpiscono i colori, vividi e netti, persino nelle sfumature gli sguardi di onesta sfida delle donne in essi rappresentate, in una femminilit raccolta e mai sfrontata la pudica rappresentazione del sentimento di inadeguatezza verso le sofferenze il delicato straniamento di alcuni soggetti. Lartista, pur guardando la realt con occhi incantati, sembra pronta a violare regole fossilizzate o convenzioni sedimentate per trovare strade alternative alla propria espressivit ed alla propria prorompente creativit, proprio come fa nella vita. Il messaggio quello di una donna che ha conosciuto anche gli aspetti meno belli dellesistenza, ma che non ha mai perso il suo senso del mondo e della realt, la sua curiosit e, soprattutto, lo sguardo candidamente entusiasta con cui guarda il mondo. Una spinta a rompere le regole, sfidare, riflettere e far riflettere. Un messaggio forte che non consente compromessi. La Marciano ha attraversato varie fasi pittoriche, sempre caratterizzate da una forte personalit e da una grande vocazione artistica, espressione di un ricco mondo interiore. Da unarte fatta di grandi tele, su cui lolio riempie di colore e calore i suggestivi volti di donna, ieratici ed immobili, ad unarte multi-materica che valorizza e reimpiegaogni cosa.Alcune delle sue ultime opere sono infatti arricchite da svariati materiali, quasi sempre provenienti da oggetti di scarto, sapientemente utilizzati e ben amalgamati nei soggetti. co-curatrice del Premio Internazionale di Pittura e Design Rifiuti In Cerca D'autore dedicato alle tematiche ambientaliste, grazie al quale si sono susseguite numerose Collettive in tuttItalia, in occasione di eventi importanti Ecomondo di Rimini, La casa sensoriale a La Spezia, Mediterre a Bari, etc..Nel corso di alcuni eventi nazionali, in collaborazione con il socio artista, ha realizzato in loco delle installazioni e sculture di grosse dimensioni. Oltre alle numerose personali, si ricorda la partecipazione alle Biennali dArte Contemporanea di Firenze, Genova, Venezia e infine Salerno. Nel 2012 inizia un nuovo percorso, scegliendo una particolare forma di espressivit,che ha dato una svolta nel modo di presentare la sua arte. Si tratta di un format intitolato Talking And Sensory Paint, la prima mostra sensoriale con quadri parlanti realizzata in Italia. Una nuova e suggestiva forma di fruizione dellidea di un quadro, che va oltre il quadro, attraverso la voce ed i passaggi multisensoriali. Notevole stato il riscontro di critica, stampa e pubblico. Nell'ottobre 2013, la prima donna a ricevere il Premio alla Carriera Amarec. Nel 2014 d vita con Salerno in Arte alla Prima Biennale dArte Contemporanea di Salerno della quale co-curatrice. 8203La sua ultima personale, Danni Di Donne, evento di apertura al Cartellone della Biennale di Salerno, stata realizzata con la collaborazione di un team di attrici. Le tele e le voci gridano contro la violenza di genere, attraverso alcune storie tratte dalla cronaca vera di nove donne, interpretate con una forma espressiva di forte impatto emotivo. Da molti anni si dedica anche alla scultura, utilizzando esclusivamente materiali ecosostenibili e di scarto. La scorsa estate ha curato la direzione artistica di un evento in Costiera Amalfitana, particolarmente interessante, Minori Art Open Space, nel quale sono state esposte numerose sue sculture vegetali. su cirro.it - Ottieni Subito il tuo Negozio su Facebook Gratuito con Ecommerce Gratis per la tua attivit di negozio, professionista o aziendaUna Calabrese in Cucina, Ricettina Ricette Ricettina Facile Facile - Scopri tutti gli ingredienti e i consigli utili per preparare le migliori ricette di ricettina facile facile., Ricettina Ricette Ricettina Facile Facile - Scopri tutti gli ingredienti e i consigli utili per preparare le migliori ricette di ricettina facile facile. ricettina, ricettina veloce e sfiziosa, ricettina veloce per cena, ricetta strozzapreti alla boscaiola, ricettina sfiziosa, ricettina light, ricettina blog, ricettina veloce, ricettine anticrisi e non solo, ricette antipasti, ricettina blogspot, ricette bimbi, ricette bambini, ricette bimbi 1 anno, ricette buone, ricette bimbo 10 mesi, ricettine bimbi 9 mesi, ricette bambini 2 anni, bretzel ricetta di stella, ricette dolci, ricette dukan, ricette dietetiche, ricette estive, ricette facili, ricette facili e veloci, ricettine fresche, giunti ricette, ricette golose, ricette gustose, ricette gustose per bambini, ricette ine ine, la ricettina lunetta savino, ricette mellin, ricette natale, ricette natalizie, ricettine plasmon, ricette per bambini, ricette per bambini 12 mesi, ricette per lo svezzamento, ricettine per bimbi di 8 mesi, ricette per bimbi di un anno, ricettine per bimbi 12 mesi, ricette per bambini di 14 mesi, ricette per bimbi 9 mesi, ricettine per bambini 8 mesi, ricettine step by step, ricette svezzamento, ricette sfiziose salate, ricette semplici, ricette sapore di mare, ricette veloci e sfiziose, ricette sfiziose per bambini, ricettine sfiziose per bimbo inappetente, ricettine vecchio sito whirlpool, ricette veloci estive, ricette vegetariane, ricette vegane, ricette velocissime, ricette x bambini.

Olga Marciano
• olga-marciano-paint.harts.it
info
 
tag
 
followers
 
network
Nella sua prima vita avvocato, assistente universitaria, scrittrice, e poi imprenditrice, nasce con una passione esplosiva per larte. Coraggiosamente decide di infrangere tutte le regole di una logica comune ed abbandona il suo lavoro ventennale per lavorare con larte a 360 gradi. Alle sue tele, chesottendono spesso tematiche forti,viene attribuita una particolare qualit. I suoi dipinti dicono [] hanno unanima, posseggono e trasmettono in chiunque li osservi, il respiro di chi li ha concepiti, lasciando percepire distinto, anche ai non addetti ai lavori, forti e profonde sensazioni. Colpiscono i colori, vividi e netti, persino nelle sfumature; gli sguardi di onesta sfida delle donne in essi rappresentate, in una femminilit raccolta e mai sfrontata; la pudica rappresentazione del sentimento di inadeguatezza verso le sofferenze; il delicato straniamento di alcuni soggetti. Lartista, pur guardando la realt con occhi incantati, sembra pronta a violare regole fossilizzate o convenzioni sedimentate per trovare strade alternative alla propria espressivit ed alla propria prorompente creativit, proprio come fa nella vita. Il messaggio quello di una donna che ha conosciuto anche gli aspetti meno belli dellesistenza, ma che non ha mai perso il suo senso del mondo e della realt, la sua curiosit e, soprattutto, lo sguardo candidamente entusiasta con cui guarda il mondo. Una spinta a rompere le regole, sfidare, riflettere e far riflettere. Un messaggio forte che non consente compromessi. La Marciano ha attraversato varie fasi pittoriche, sempre caratterizzate da una forte personalit e da una grande vocazione artistica, espressione di un ricco mondo interiore. Da unarte fatta di grandi tele, su cui lolio riempie di colore e calore i suggestivi volti di donna, ieratici ed immobili, ad unarte multi-materica che valorizza e reimpiegaogni cosa.Alcune delle sue ultime opere sono infatti arricchite da svariati materiali, quasi sempre provenienti da oggetti di scarto, sapientemente utilizzati e ben amalgamati nei soggetti. co-curatrice del Premio Internazionale di Pittura e Design "Rifiuti In Cerca D'autore" dedicato alle tematiche ambientaliste, grazie al quale si sono susseguite numerose Collettive in tuttItalia, in occasione di eventi importanti (Ecomondo di Rimini, La casa sensoriale a La Spezia, Mediterre a Bari, etc.).Nel corso di alcuni eventi nazionali, in collaborazione con il socio artista, ha realizzato in loco delle installazioni e sculture di grosse dimensioni. Oltre alle numerose personali, si ricorda la partecipazione alle Biennali dArte Contemporanea di Firenze, Genova, Venezia e infine Salerno. Nel 2012 inizia un nuovo percorso, scegliendo una particolare forma di espressivit,che ha dato una svolta nel modo di presentare la sua arte. Si tratta di un format intitolato: Talking And Sensory Paint, la prima mostra sensoriale con quadri parlanti realizzata in Italia. Una nuova e suggestiva forma di fruizione dellidea di un quadro, che va oltre il quadro, attraverso la voce ed i passaggi multisensoriali. Notevole stato il riscontro di critica, stampa e pubblico. Nell'ottobre 2013, la prima donna a ricevere il Premio alla Carriera Amarec. Nel 2014 d vita con Salerno in Arte alla Prima Biennale dArte Contemporanea di Salerno della quale co-curatrice. ​La sua ultima personale, Danni Di Donne, evento di apertura al Cartellone della Biennale di Salerno, stata realizzata con la collaborazione di un team di attrici. Le tele e le voci gridano contro la violenza di genere, attraverso alcune storie tratte dalla cronaca vera di nove donne, interpretate con una forma espressiva di forte impatto emotivo. Da molti anni si dedica anche alla scultura, utilizzando esclusivamente materiali ecosostenibili e di scarto. La scorsa estate ha curato la direzione artistica di un evento in Costiera Amalfitana, particolarmente interessante, Minori Art Open Space, nel quale sono state esposte numerose sue sculture vegetali.
Olga Marciano
Up
 
Fai girare
 
Segnala abuso
 
483
29 ottobre 2016 05:06
Nella sua prima vita avvocato, assistente universitaria, scrittrice, e poi imprenditrice, nasce con una passione esplosiva per l’arte. Coraggiosamente decide di infrangere tutte le regole di una logica comune ed abbandona il suo lavoro ventennale per lavorare con l’arte a 360 gradi.
Alle sue tele, che sottendono spesso tematiche forti, viene attribuita una particolare qualità. I suoi dipinti – dicono – […] hanno un’anima, posseggono e trasmettono in chiunque li osservi, il respiro di chi li ha concepiti, lasciando percepire d’istinto, anche ai “non addetti ai lavori”, forti e profonde sensazioni. Colpiscono i colori, vividi e netti, persino nelle sfumature; gli sguardi di onesta sfida delle donne in essi rappresentate, in una femminilità raccolta e mai sfrontata; la pudica rappresentazione del sentimento di inadeguatezza verso le sofferenze; il delicato straniamento di alcuni soggetti. L’artista, pur guardando la realtà con occhi incantati, sembra pronta a violare regole fossilizzate o convenzioni sedimentate per trovare strade alternative alla propria espressività ed alla propria prorompente creatività, proprio come fa nella vita.
Il messaggio è quello di una donna che ha conosciuto anche gli aspetti meno belli dell’esistenza, ma che non ha mai perso il suo senso del mondo e della realtà, la sua curiosità e, soprattutto, lo sguardo candidamente entusiasta con cui guarda il mondo. Una spinta a rompere le regole, sfidare, riflettere e far riflettere. Un messaggio forte che non consente compromessi.
La Marciano ha attraversato varie fasi pittoriche, sempre caratterizzate da una forte personalità e da una grande vocazione artistica, espressione di un ricco mondo interiore.
Da un’arte fatta di grandi tele, su cui l’olio riempie di colore e calore i suggestivi volti di donna, ieratici ed immobili, ad un’arte multi-materica che valorizza e reimpiega ogni cosa.  Alcune delle sue ultime opere sono infatti arricchite da svariati materiali, quasi sempre provenienti da oggetti di scarto, sapientemente utilizzati e ben amalgamati nei soggetti.
È co-curatrice del Premio Internazionale di Pittura e Design "Rifiuti In Cerca D'autore" dedicato alle tematiche ambientaliste, grazie al quale si sono susseguite numerose Collettive in tutt’Italia, in occasione di eventi importanti (Ecomondo di Rimini, La casa sensoriale a La Spezia, Mediterre a Bari, etc.).Nel corso di alcuni eventi nazionali, in collaborazione con il socio artista, ha realizzato in loco delle installazioni e sculture di grosse dimensioni.
Oltre alle numerose personali, si ricorda la partecipazione alle Biennali d’Arte Contemporanea di Firenze, Genova, Venezia e infine Salerno.
Nel 2012 inizia un nuovo percorso, scegliendo una particolare forma di espressività, che ha dato una svolta nel modo di presentare la sua arte.
Si tratta di un format intitolato: “Talking And Sensory Paint”, la prima mostra sensoriale con quadri parlanti realizzata in Italia. Una nuova e suggestiva forma di fruizione dell’idea di un quadro, che va oltre il quadro, attraverso la voce ed i passaggi multisensoriali. Notevole è stato il riscontro di critica, stampa e pubblico.

Nell'ottobre 2013, è la prima donna a ricevere il Premio alla Carriera Amarec.

Nel 2014 dà vita con Salerno in Arte alla Prima Biennale d’Arte Contemporanea di Salerno della quale è co-curatrice. La sua ultima personale, Danni Di Donne, evento di apertura al Cartellone della Biennale di Salerno, è stata realizzata con la collaborazione di un team di attrici. Le tele e le voci gridano contro la violenza di genere, attraverso alcune storie tratte dalla cronaca vera di nove donne, interpretate con una forma espressiva di forte impatto emotivo.
Da molti anni si dedica anche alla scultura, utilizzando esclusivamente materiali ecosostenibili e di scarto.
La scorsa estate ha curato la direzione artistica di un evento in Costiera Amalfitana, particolarmente interessante, Minori Art Open Space, nel quale sono state esposte numerose sue sculture “vegetali”.
post di Pasquale Di Dato
0
Up
0
fai girare
Olga Marciano
Up
 
Fai girare
 
Segnala abuso
 
485
29 ottobre 2016 05:06
3 post di Pasquale Di Dato
post di Pasquale Di Dato
0
Up
0
fai girare
Olga Marciano
Up
 
Fai girare
 
Segnala abuso
 
391
29 ottobre 2016 05:05
3 post di Pasquale Di Dato
post di Pasquale Di Dato
0
Up
0
fai girare
Olga Marciano
Up
 
Fai girare
 
Segnala abuso
 
512
29 ottobre 2016 05:04
3 post di Pasquale Di Dato
post di Pasquale Di Dato
0
Up
0
fai girare
Olga Marciano
Up
 
Fai girare
 
Segnala abuso
 
443
29 ottobre 2016 05:03
3 post di Pasquale Di Dato
post di Pasquale Di Dato
0
Up
0
fai girare
Olga Marciano
Up
 
Fai girare
 
Segnala abuso
 
378
29 ottobre 2016 05:02
3 post di Pasquale Di Dato
Da Buona Fortuna
post di Pasquale Di Dato
0
Up
0
fai girare
Olga Marciano
Up
 
Fai girare
 
Segnala abuso
 
5143
29 ottobre 2016 05:01
5 post di Pasquale Di Dato
Nella sua prima vita avvocato, assistente universitaria, scrittrice, e poi imprenditrice, nasce con una passione esplosiva per larte. Coraggiosamente decide di infrangere tutte le regole di una…
— Leggi tutto —
post di Pasquale Di Dato
0
Up
0
fai girare
Ti potrebbe interessare:
news
Basket-Napoli
news.basket-napoli.it
marketing
Marketing
marketing.cirro.it
media
Music-Media
music-media.cirro.it
media
DayPal
daypal-media.ecommerce-gratis.it
servizi
C I R srl
investigazioniprivate-servizi.cirro.it

Alluring Namibia - Africa

Alluring Namibia - Africa 2017-07-26 19:48:50 - Profilo Itinerario Quota Destinazioni Africa - Namibia Durata 11 giorni Prezzo da A 1890 Periodo di validitae 01 Ottobre - 19 Dicembre Tipologia di viaggio Natura, Safari, Deserto, Storia e Archeologia Un fantastico tour di gruppo in Namibia, terra di spazi sconfinati e colori stupefacenti Lo scenario cambia in continuazione con visioni incredibili canyon, cittadine, fiumi in secca che si perdono nel nulla, deserti infiniti e riserve naturali colme di animali Dalla piccola capitale Windhoek agli elettrizzanti safari nellEtosha National Park, dalle alte dune di Sossusvlei alla caratteristica Swakopmund E ancora, le pitture rupestri di Twyfelfontein, la colonia di otarie di Cape Cross e il suggestivo altopiano in arenaria del Waterberg Plateau National Park Un viaggio completo e indimenticabile Windhoek arrivo 1 giorno e Arrivo alleUaeroporto internazionale di Windhoek, disbrigo delle formalitae doganali, incontro con leUassistente locale e trasferimento al lodge Sistemazione, incontro con la guida e partenza per un tour guidato della piccola capitale Rientro al lodge, cena libera e pernottamento Sistemazione Klein Windhoek Guesthouse o similare e Trattamento pernottamento e prima colazione Sossusvlei 2 e 3 giorno e Prima colazione Partenza per il Namib-Naukluft National Park, considerato il deserto piaU antico al mondo Arrivo al lodge, sistemazione e tempo libero a disposizione Cena e pernottamento La giornata seguente, partenza di buon mattino per visitare le dune piaU alte del mondo di Sossusvlei e Deadvlei Queste dune, che possono raggiungere i 300 metri deUaltezza, sono assolutamente spettacolari AlleU interno del parco, le piste portano alle dune piaU famose la Duna di Elim, imponente montagna di sabbia rossa, alta piaU di 300 metri, e la Duna 45, la piaU nota e fotografata distante 45 chilometri dalleU ingresso, ao alta 150 metri alla sua base si trovano alcuni alberi dal tronco contorto e dalla chioma scompigliata dal vento Durante leUescursione ci si fermerae per visitare il suggestivo Sesriem Canyon, scavato nei secoli dalle acque del fiume Tsauchab Rientro al lodge, cena e pernottamento Sistemazione Agama River Camp o similare e Trattamento pensione completa Swakopmund 4 e 5 giorno e Prima colazione Partenza verso Swakopmund, attraversando il Namib Naukluft National Park, terra antica dal fascino senza tempo Il parco ao casa di alcune tra le piaU rare specie di piante e animali, come orici, springbok e zebre di Hartmann Nel pomeriggio, arrivo nella splendida cittadina costiera di Swakopmund, sistemazione nel lodge e tempo libero a disposizione Giornate dedicate a visite ed attivitae facoltative nelleUarea di Swakopmund attivitae non incluse nella quota, come escursioni in quad, pesca, tour della township, crociera per osservare le balene, i delfini e le foche e sky diving Circondata dal deserto del Namib e dalloceano, la cittadina ha un tipico aspetto bavarese case dai tetti appuntiti, insegne in tedesco, spesso scritte con caratteri gotici Sistemazione Alte Bracke o similare e Trattamento pernottamento e prima colazione Pranzo del 4 giorno in corso di escursione Cape Cross - Twyfelfontein 6 giorno e Prima colazione Partenza da Swakopmund in direzione di Cape Cross, la piaU grande colonia di otarie africana Successivamente, partenza per Twyfelfontein, nella regione del Damaraland, dove si potranno ammirare le suggestive incisioni rupestri situate nei ripari naturali fra le rocce, dove un tempo vivevano i boscimani Molte incisioni risalgono addirittura al paleolitico si tratta di raffigurazioni di animali ormai scomparsi in questa regione elefanti, rinoceronti, giraffe, leoni, disegni geometrici e alcuni dipinti con raffigurazioni umane Nel 2007 Twyfelfontein ao stato dichiarato Patrimonio delleUUmanitae dalleUUNESCO Arrivo al lodge, sistemazione e tempo libero a disposizione Cena e pernottamento Sistemazione Twyfelfontein Country Lodge o similare e Trattamento pensione completa Etosha National Park 7 e 8 giorno e Prima colazione Mattinata dedicata alla visita della Foresta Pietrificata, formata da alberi risalenti a piaU di 250 milioni di anni fa In seguito, partenza in direzione delleUEtosha National Park, uno dei primi parchi naturali realizzati al mondo ed il piaU vasto di tutta leUAfrica In lingua owambo il nome significa egrande luogo bianco delleUacqua asciuttae, percha le piogge sono molto rare e la vasta depressione centrale rimane sempre arida e asciutta Il parco racchiude una grande concentrazione di animali si contano 114 specie di mammiferi, 340 di uccelli e 50 di serpenti Nelle pozze deUacqua che punteggiano il parco, alleUalba e al tramonto giungono per abbeverarsi rinoceronti neri, elefanti, giraffe, zebre, sciacalli, impala, antilopi, gemsbok, springbok, struzzi, bufali, gnu, kudu e leoni Giornate dedicate ai safari in 4x4 alleUinterno del parco Sistemazione Toshari Lodge o similare e Trattamento pensione completa Waterberg Plateau National Park 9 giorno e Prima colazione Partenza per il Waterberg Plateau National Park Lungo il tragitto, si visiterae la Cheetah Conservation Foundation a Otjiwarongo, unorganizzazione internazionalmente riconosciuta che si dedica alla preservazione dei ghepardi e del loro ambiente naturale Il Waterberg Plateau National Park ao formato da un altopiano di arenaria che si erge 200 metri al di sopra delle pianure circostanti Il parco protegge molte specie in via deUestinzione, e nel 1989 i rinoceronti neri sono stati reintrodotti in questeUarea dal Damaraland, dando il via a un apprezzato programma di reinserimento di importanza nazionale e internazionale Si percorreranno diversi sentieri alla ricerca della sfuggente Damara dik-dik e di diverse specie di uccelli Arrivo al lodge, sistemazione e tempo libero a disposizione Cena e pernottamento Sistemazione Waterberg Camp o similare e Trattamento pensione completa Windhoek 10 giorno e Prima colazione Partenza in direzione di Windhoek, attraversando splendidi paesaggi ed effettuando diverse fermate lungo il percorso Arrivo al lodge, sistemazione e tempo libero a disposizione Cena libera e pernottamento Sistemazione Klein Windhoek Guesthouse o similare e Trattamento pernottamento e prima colazione Windhoek partenza 11 giorno e Prima colazione Trasferimento alleUaeroporto di Windhoek per leUimbarco sul volo di rientro o proseguimento verso altre destinazioni Questo itinerario di viaggio puaI essere personalizzato con altri tour o notti extra in Namibia, soggiorni mare in Mozambico, a Mauritius eo alle Seychelles eo con unestensione a Cape Town eo alle Victoria FallsContatta i nostri Travel Designers per disegnare il tuo viaggio su misura Date di partenza 2017 in aggiornamento Quota per persona in camera doppia da Eur 1890 Supplemento singola da Eur 300 La quota comprende tour di gruppo minimo 4 massimo 12 partecipanti di 10 notti con guida parlante inglese a bordo di veicoli 4x4, sistemazione nei lodge indicati, trasferimenti daper leUaeroporto e gli hotel, trattamento pasti come da programma, safari e attivitae come da programma con guidaranger parlante inglese, park fees La quota non comprende voli daper la Namibia, tasse aeroportuali, assicurazione annullamento medicobagaglio, bevande, attivitae opzionali, mance, extra di carattere personale e tutto quanto non menzionato ne ela quota comprendee Voli perdalla Namibia esclusi sarae proposta la miglior soluzione aerea disponibile al momento della prenotazione Importante le quote di partecipazione sono aggiornate al momento della pubblicazione Contatta i nostri Travel Designers per verificare eventuali variazioni e scoprire se sono in corso promozioni Africa - 133
133 star
115577views
Alluring Namibia - Africa
Alluring Namibia - Africa

Alluring Namibia - Africa


133 like - 84322 views

Lo schema di base - Socialtools

Lo schema di base - Socialtools 2015-02-04 11:11:11 - Come composto Socialtools La creazione di Pagine Web, semplificata secondo Socialtools, composta essenzialmente da alcuni elementi che ne determinano lo schema in figuraOgni pagina composta da un tema grafico che ne caratterizza il colore di fondo e gli stili dei testi, ogni pagina suddivisa in tre sezioni, una testata header che sempre a tutta larghezza della pagina, un foglio in sovrapposizione body con le sue propriet grafiche colore, larghezza, allineamento, ombra ecc che pu essere anche totalmente trasparente e largo a tutta pagina e quindi fungere solo da contenitore, infine un piedino footer anchesso sempre a tutta larghezza di paginaCiascuna sezione pu contenere uno o pi paragrafiQuesto schema consente di creare infinite combinazioni di Temi grafici e Paragrafi in modo da creare molto velocemente tutte le pagine di cui si ha bisogno per completare il roprio sito webOvviamanete sia i temi grafici che i paragrafi e le pagine possono essere duplicati, facilitando e velocizzando ulteriormente la stesura dei contenuti - Socialtoolsit Sito di Ecommerce Gratis Socialtools - Crea il tuo social Network GratuitoSito Ecommerce, Gestione Multidominio, Gestione Multisito Socialtools - 710
710 star
619830views
Lo schema di base - Socialtools
Lo schema di base - Socialtools

Lo schema di base - Socialtools


710 like - 565870 views

BISCOTTI AL GUSTO DI FRUTTI ROSSI - Tisanoreica stile di vita

BISCOTTI AL GUSTO DI FRUTTI ROSSI - Tisanoreica stile di vita 2018-05-10 10:53:08 - DESCRIZIONE Fragranti biscotti arricchiti da deliziosi pezzetti di frutti rossi Sono perfetti come squisito spezza-fame o da accompagnare ad un infuso o a un tha caldo QUANDO USARLO Ideali per una colazione golosa o in qualsiasi momento per colmare i piccoli attacchi di fame Concessi durante la fase di Stabilizzazione della dieta Tisanoreica 10 biscotti 1 PAT COSA CONTIENE Proteine del latte, olio di palma, farina di grano, zucchero, glutine di grano, amido di grano, frutti rossi a pezzi purea e succo concentrati di mela, purea concentrata di frutti rossi fragola, lampone, ribes nero, ribes rosso, fibre di grano, gelifi cante pectina, succo concentrato di sambuco 0,8, albume deUuovo in polvere, malto deUorzo, aroma, agentielievitanti difosfato disodico, carbonato acido di sodio e carbonato di ammonio contiene grano, germe di granoLe sostanze evidenziate potrebbero causare una reazione in soggetti allergici o intolleranti Prodotto in uno stabilimento che utilizza anche arachidi, semi di sesamo, frutta guscio, soia CARATTERISTICHEINFORMAZIONI AGGIUNTIVE Alto contenuto di fibre e proteine e FORMATO 20 biscotti da 7,5 g Tisanoreica stile di vita - 84
84 star
68376views
BISCOTTI AL GUSTO DI FRUTTI ROSSI - Tisanoreica stile di vita
BISCOTTI AL GUSTO DI FRUTTI ROSSI - Tisanoreica stile di vita
DM Sport
DM Sport
DM Sport
Prima di comprare le tue scarpe running dovresti considerare il tuo peso, il tipo di appoggio* (neutro, supinatore o pronatore), l' andatura ed il tipo di utilizzo (lento, medio, ripetute, gare da…
Viaggi Cirro
Viaggi
Viaggi
VIAGGI è il motore di ricerca Cirroaziende relativo alla categoria viaggi di Cirro, il marketplace per far girare gli affari tra le imprese. Su VIAGGI trovi tutte le offerte e promozioni…
Informatica Cirro
Informatica
Informatica
INFORMATICA è il motore di ricerca Cirroaziende relativo alla categoria Informatica di Cirro, il marketplace per far girare gli affari tra le imprese. Su INFORMATICA trovi tutte le offerte e…
Formazione Cirro
Formazione
Formazione
FORMAZIONE è il motore di ricerca Cirroaziende relativo alla categoria Formazione di Cirro, il marketplace per far girare gli affari tra le imprese. Su FORMAZIONE trovi tutte le offerte e…
Targnet
Grafica pubblicitaria e impaginazione cataloghi
Grafica pubblicitaria e impaginazione cataloghi
Grafica Editoriale Professionale, Realizzazione Pubblicazioni e Periodici.Visita il sito www.targnet.itProgettazione & Impaginazione.Gabbie strutturali e pagine mastro settoriali.Creare una…
0
Up
0
Fai girare
Go PRO
X
Tutto
Fai girare Olga Marciano su:
Invia
Annulla
Olga Marciano
• olga-marciano-paint.harts.it
Nella sua prima vita avvocato, assistente universitaria, scrittrice, e poi imprenditrice, nasce con una passione esplosiva per larte. Coraggiosamente decide di infrangere tutte le regole di una logica comune ed abbandona il suo lavoro ventennale per lavorare con larte a 360 gradi. Alle sue tele, chesottendono spesso tematiche forti,viene attribuita una particolare qualit. I suoi dipinti dicono [] hanno unanima, posseggono e trasmettono in chiunque li osservi, il respiro di chi li ha concepiti, lasciando percepire distinto, anche ai non addetti ai lavori, forti e profonde sensazioni. Colpiscono i colori, vividi e netti, persino nelle sfumature; gli sguardi di onesta sfida delle donne in essi rappresentate, in una femminilit raccolta e mai sfrontata; la pudica rappresentazione del sentimento di inadeguatezza verso le sofferenze; il delicato straniamento di alcuni soggetti. Lartista, pur guardando la realt con occhi incantati, sembra pronta a violare regole fossilizzate o convenzioni sedimentate per trovare strade alternative alla propria espressivit ed alla propria prorompente creativit, proprio come fa nella vita. Il messaggio quello di una donna che ha conosciuto anche gli aspetti meno belli dellesistenza, ma che non ha mai perso il suo senso del mondo e della realt, la sua curiosit e, soprattutto, lo sguardo candidamente entusiasta con cui guarda il mondo. Una spinta a rompere le regole, sfidare, riflettere e far riflettere. Un messaggio forte che non consente compromessi. La Marciano ha attraversato varie fasi pittoriche, sempre caratterizzate da una forte personalit e da una grande vocazione artistica, espressione di un ricco mondo interiore. Da unarte fatta di grandi tele, su cui lolio riempie di colore e calore i suggestivi volti di donna, ieratici ed immobili, ad unarte multi-materica che valorizza e reimpiegaogni cosa.Alcune delle sue ultime opere sono infatti arricchite da svariati materiali, quasi sempre provenienti da oggetti di scarto, sapientemente utilizzati e ben amalgamati nei soggetti. co-curatrice del Premio Internazionale di Pittura e Design "Rifiuti In Cerca D'autore" dedicato alle tematiche ambientaliste, grazie al quale si sono susseguite numerose Collettive in tuttItalia, in occasione di eventi importanti (Ecomondo di Rimini, La casa sensoriale a La Spezia, Mediterre a Bari, etc.).Nel corso di alcuni eventi nazionali, in collaborazione con il socio artista, ha realizzato in loco delle installazioni e sculture di grosse dimensioni. Oltre alle numerose personali, si ricorda la partecipazione alle Biennali dArte Contemporanea di Firenze, Genova, Venezia e infine Salerno. Nel 2012 inizia un nuovo percorso, scegliendo una particolare forma di espressivit,che ha dato una svolta nel modo di presentare la sua arte. Si tratta di un format intitolato: Talking And Sensory Paint, la prima mostra sensoriale con quadri parlanti realizzata in Italia. Una nuova e suggestiva forma di fruizione dellidea di un quadro, che va oltre il quadro, attraverso la voce ed i passaggi multisensoriali. Notevole stato il riscontro di critica, stampa e pubblico. Nell'ottobre 2013, la prima donna a ricevere il Premio alla Carriera Amarec. Nel 2014 d vita con Salerno in Arte alla Prima Biennale dArte Contemporanea di Salerno della quale co-curatrice. ​La sua ultima personale, Danni Di Donne, evento di apertura al Cartellone della Biennale di Salerno, stata realizzata con la collaborazione di un team di attrici. Le tele e le voci gridano contro la violenza di genere, attraverso alcune storie tratte dalla cronaca vera di nove donne, interpretate con una forma espressiva di forte impatto emotivo. Da molti anni si dedica anche alla scultura, utilizzando esclusivamente materiali ecosostenibili e di scarto. La scorsa estate ha curato la direzione artistica di un evento in Costiera Amalfitana, particolarmente interessante, Minori Art Open Space, nel quale sono state esposte numerose sue sculture vegetali.
followers 0   |   network 0   |   post 7   |   foto 21   |   video 0   |   offerte 0   |   links 0
mostra altri contenuti
 
Olga Marciano
• olga-marciano-paint.harts.it
 
info
 
tag
 
followers
 
network
Nella sua prima vita avvocato, assistente universitaria, scrittrice, e poi imprenditrice, nasce con una passione esplosiva per larte. Coraggiosamente decide di infrangere tutte le regole di una logica comune ed abbandona il suo lavoro ventennale per lavorare con larte a 360 gradi. Alle sue tele, chesottendono spesso tematiche forti,viene attribuita una particolare qualit. I suoi dipinti dicono [] hanno unanima, posseggono e trasmettono in chiunque li osservi, il respiro di chi li ha concepiti, lasciando percepire distinto, anche ai non addetti ai lavori, forti e profonde sensazioni. Colpiscono i colori, vividi e netti, persino nelle sfumature; gli sguardi di onesta sfida delle donne in essi rappresentate, in una femminilit raccolta e mai sfrontata; la pudica rappresentazione del sentimento di inadeguatezza verso le sofferenze; il delicato straniamento di alcuni soggetti. Lartista, pur guardando la realt con occhi incantati, sembra pronta a violare regole fossilizzate o convenzioni sedimentate per trovare strade alternative alla propria espressivit ed alla propria prorompente creativit, proprio come fa nella vita. Il messaggio quello di una donna che ha conosciuto anche gli aspetti meno belli dellesistenza, ma che non ha mai perso il suo senso del mondo e della realt, la sua curiosit e, soprattutto, lo sguardo candidamente entusiasta con cui guarda il mondo. Una spinta a rompere le regole, sfidare, riflettere e far riflettere. Un messaggio forte che non consente compromessi. La Marciano ha attraversato varie fasi pittoriche, sempre caratterizzate da una forte personalit e da una grande vocazione artistica, espressione di un ricco mondo interiore. Da unarte fatta di grandi tele, su cui lolio riempie di colore e calore i suggestivi volti di donna, ieratici ed immobili, ad unarte multi-materica che valorizza e reimpiegaogni cosa.Alcune delle sue ultime opere sono infatti arricchite da svariati materiali, quasi sempre provenienti da oggetti di scarto, sapientemente utilizzati e ben amalgamati nei soggetti. co-curatrice del Premio Internazionale di Pittura e Design "Rifiuti In Cerca D'autore" dedicato alle tematiche ambientaliste, grazie al quale si sono susseguite numerose Collettive in tuttItalia, in occasione di eventi importanti (Ecomondo di Rimini, La casa sensoriale a La Spezia, Mediterre a Bari, etc.).Nel corso di alcuni eventi nazionali, in collaborazione con il socio artista, ha realizzato in loco delle installazioni e sculture di grosse dimensioni. Oltre alle numerose personali, si ricorda la partecipazione alle Biennali dArte Contemporanea di Firenze, Genova, Venezia e infine Salerno. Nel 2012 inizia un nuovo percorso, scegliendo una particolare forma di espressivit,che ha dato una svolta nel modo di presentare la sua arte. Si tratta di un format intitolato: Talking And Sensory Paint, la prima mostra sensoriale con quadri parlanti realizzata in Italia. Una nuova e suggestiva forma di fruizione dellidea di un quadro, che va oltre il quadro, attraverso la voce ed i passaggi multisensoriali. Notevole stato il riscontro di critica, stampa e pubblico. Nell'ottobre 2013, la prima donna a ricevere il Premio alla Carriera Amarec. Nel 2014 d vita con Salerno in Arte alla Prima Biennale dArte Contemporanea di Salerno della quale co-curatrice. ​La sua ultima personale, Danni Di Donne, evento di apertura al Cartellone della Biennale di Salerno, stata realizzata con la collaborazione di un team di attrici. Le tele e le voci gridano contro la violenza di genere, attraverso alcune storie tratte dalla cronaca vera di nove donne, interpretate con una forma espressiva di forte impatto emotivo. Da molti anni si dedica anche alla scultura, utilizzando esclusivamente materiali ecosostenibili e di scarto. La scorsa estate ha curato la direzione artistica di un evento in Costiera Amalfitana, particolarmente interessante, Minori Art Open Space, nel quale sono state esposte numerose sue sculture vegetali.
-- - Salerno - 50100 - SA - Italia
Amministra

Cerca aziende:
Search

Adv

Brand

Comics

Design

Digital3d

Essay

Game

Graphic

Movie

Music

Paint

People

Photo

Print

Web

Cirroaziende

Cerca offerte:
web
Bread & Salam
breadandsalam-web.cirro.it
comunicazione
blogirl
blogirl-comunicazione.ecommerce-gratis.it
media
Targnet sas
adrepublic-media.cirro.it
prodotti
Edil2011 di Gianfranco Pappano
jollystore-prodotti.ecommerce-gratis.it
comunicazione
Tipster King
tipster-comunicazione.cirro.it
comunicazione
Elia Viviani
elia-viviani-comunicazione.cirro.it
prodotti
Export Italian Food
export-prodotti.cirro.it
unacalabreseincucina
Una Calabrese in Cucina
unacalabreseincucina.ricettina.com
prodotti
Grimaldi Libri
grimaldi-libri-prodotti.cirro.it
marketing
Come scrivere un Libro
come-scrivere-un-libro-marketing.cirro.it
informatica
Informatica
informatica.cirro.it
paint
luigi
luigi-paint.harts.it
informatica
Joy Land
joyland-informatica.cirro.it
prodotti
gioielleria lanzillo
gioielli-prodotti.ecommerce-gratis.it
prodotti
Le quattro Tigri
lequattrotigri-prodotti.ecommerce-gratis.it

Pannello di controllo - cerca:
cerca
mercato
Software per Olga Marciano by Cirro.it v. b6.01 time: 5.56 size: 98034 visits: 166550